AVS Research

               Ricerca in Psicoacustica

 
Homeindex.html
Dove siamo siamoDove_siamo.html
PubblicazioniPubblicazioni.html
La PATLa_PAT.html
Chi siamoChi_siamo.html
ContattaciContattaci.html

Dispositivo elettromedicale Plasma ONE®


Il dispositivo Plasma ONE nasce per venire incontro alla sempre più frequente richiesta di ringiovanimento non invasivo, senza esiti post trattamento e di efficacia paragonabile, se non maggiore, a tecniche  più traumatizzanti.


Il dispositivo include due tecnologie inedite in medicina estetica: il plasma freddo e la diatermia capacitiva.


Il plasma freddo non è una novità, in quanto usata da anni per altre applicazioni, tra cui dalla NASA per la sterilizzazione completa (batteri, funghi, virus e ogni altra forma di microorganismo) di ciò che va e torna dallo spazio. L’innovazione consiste nel particolare impiego in medicina estetica.


Il plasma, il quarto stato della materia, viene generato mediante una tecnologia internazionalmente brevettata applicando una tensione tra un elettrodo e la superficie dell’epidermide. Tale procedura innesca dei microarchi voltaici che ionizzano l’ossigeno dell’aria producendo ozono, uno dei più potenti ossidanti. Questo, permette di ottenere dei microfori sterili, come avviene con il laser frazionale, ma a 45°C, modulabili in profondità, diametro e frequenza, senza indurre gli effetti collaterali tipici del trattamento con il laser. Variando i parametri si può effettuare un peeling elettronico, senza acidi, con un miglioramento delle macchie, microcicatrici e luminosità della pelle. Il tutto con un grande confort, assenza di fastidio, arrossamento e postintervento.


La diatermia capacitiva a 4 e 6,780 MHz stimola la produzione di Heat Shock Proteins, in particolare le HSC 70 e HSC 90, che vanno a reintegrare e sostituire le strutture proteiche alterate per danno termico o da radicali liberi. Tutto questo ha un effetto anche rassodante per contrazione delle fibre collagene, senza gli effetti collaterali delle comuni radiofrequenze (invecchiamento dei tessuti per eccessivo riscaldamento).


Link al sito: danilourbani.it


Per informazioni o appuntamenti scrivere a:

danilourbani9@gmail.com

Dispositivo Medico Plasma ONE®

Bibliografia scientifica.

Messina G., Monda V., Messina A., Viggiano A., Urbani D., Russo G., Nicoletti G., Monda M., (2012), Thermal effects by radiofrequency can increase sympathetic activity and energy expenditure. Pilot study., in The European Journal of Aesthetic Medicine and Dermatology, 2012;2;(3), pp. 123-130. Link articolo.

Monda V., Messina A., Palmieri F., Monda G., Russo G., Crescenzo R., Catizzone A.R., Bartoletti E., Nicoletti G.F., D’Andrera F., Monda M., Messina G., (2015), Possibili interazioni tra l’utilizzo della radiofrequenza non ablativa e la sintesi di Heat shock proteins., in La Medicina Estetica, anno 39 N. 2, Aprile-Giugno 2015, Editrice Salus Internazionale, ISSN 0391-3619. Link articolo.




AVS Research

Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo della Psicologia

Viale Cirene 18

20135 Milano

Mail: info@avsresearch.org

Video PATVideo_PAT.html